SABBIATRICI A DEPRESSIONE

Home » Sabbiatura » Sabbiatrici a depressione

SABBIATRICI A DEPRESSIONE CON RECUPERO ABRASIVO

Le sabbiatrici con recupero abrasivo sono dotate di un ciclone che recupera e rigenera l’abrasivo mantenendo la cabina pulita e l’abrasivo in buone condizioni.

Le sabbiatrici a depressione sono macchine realizzate per il trattamento e la finitura delle superfici, in particolare per la pulizia di matrici, punzoni, utensili, la rifinitura e pulizia di acciai inossidabili, particolari ossidati, particolari trattati termicamente, l’eliminazione di bave derivate da lavorazioni meccaniche, la preparazione superficiale per l’applicazione di riporti galvanici, gomma, poliuretano e per la sabbiatura di particolari in vetro, ceramica, plastica, policarbonato.

LA CABINA DI LAVORO

La cabina di lavoro, in lamiera di acciaio 20/10 elettrosaldata, è mantenuta in depressione da un aspiratore che assolve anche il compito di depolverazione cabina.

SEPARAZIONE PARTICELLE

La separazione delle particelle esauste e delle polveri in sospensione avviene tramite un particolare camino dimensionato in base alle caratteristiche dell’aspiratore.

PROIEZIONE DELLA GRANIGLIA

La proiezione della graniglia o dell’abrasivo avviene mediante una pistola di sabbiatura ad alta efficienza che sfrutta l’effetto Venturi.

TIPI DI GRANIGLIA

All’interno di queste sabbiatrici possono essere utilizzati tutti i tipi di graniglia, sia sferiche (microsfere di vetro, microsfere di ceramica, graniglie di acciaio) che angolari (corindoni bianco rosso bruno grigio, carbonati, plastiche, graniglie vegetali, graniglia metalliche).

FILTRO

Sul lato destro della cabina di sabbiatura è ricavato il filtro per il trattamento delle polveri con la relativa cartuccia filtrante controllata da un sistema elettronico per la pulizia.

La sabbiatrice modello SD9 è la sabbiatrice manuale di piccola taglia ed è una macchina realizzata per il trattamento e la finitura delle superfici ed è stata progettata seguendo quattro obiettivi fondamentali: affidabilità, economia d’esercizio, produttività, rispetto per l’ambiente.
L’impianto è particolarmente adatto alla pulizia di stampi, matrici, punzoni, utensili, alla rifinitura e pulizia di acciai inossidabili, particolari ossidati, particolari trattati termicamente, all’eliminazione di bave derivate da lavorazioni meccaniche, alla preparazione superficiale per l’adesione di riporti galvanici, gomma, poliuretano e alla sabbiatura di particolari in vetro, ceramica, plastica, policarbonato.
La cabina di lavoro, in lamiera di acciaio 20/10 elettrosaldata, è mantenuta in depressione da un aspiratore che assolve anche il compito di depolverazione cabina.
La separazione delle particelle esauste e delle polveri in sospensione avviene tramite un camino dimensionato per lavorare insieme all’aspiratore.
La proiezione della graniglia avviene mediante una pistola di sabbiatura ad alta efficienza che sfrutta il principio Venturi.
Sul lato destro della cabina di sabbiatura si trova il filtro per il trattamento con la cartuccia filtrante controllata da un sistema elettronico per le operazioni di pulizia (programmabili).
Grazie al braccio di supporto, standard per tutte le versioni della serie SD, è possibile fissare la pistola nella posizione desiderata e movimentare il pezzo sotto il flusso di graniglia.
La cabina, verniciata a polvere, è di colore BIANCO RAL 1013.
Può impiegare tutti i tipi di graniglia, sia sferiche (vetro, ceramica, acciaio…) che angolari (corindoni, carbonati, plastiche, vegetali, metalliche).

Dotazioni standard
– Impianto pneumatico completo di regolatore di pressione, manometro, separatore di condensa, micro di sicurezza pneumatico e pedale per l’avvio della sabbiatura.
– Impianto elettrico.
– Pistola di sabbiatura con ugello Ø8 in carburo di tungsteno (opzionale Ø10).
– Pipa di ricircolo con sistema antirigurgito per alimentare la pistola di sabbiatura.
– Pistola di soffiaggio.
– Guanti in lattice montati su flange.
– Doppio vetro visore di sicurezza in cristallo temperato.
– Camino depolveratore a sezione variabile.
– Illuminazione tramite lampada tubolare a risparmio energetico.
– Sportello di accesso laterale.
– Piano di appoggio in lamiera forata.
– Filtro incorporato a cartuccia.
– Sistema di pulizia in contro-corrente gestito da scheda elettronica programmabile.
– Braccio fisso supporto pistola.

Caratteristiche tecniche
– Dimensioni utili di lavoro: 900x610x h620.
– Dimensioni totali: 1290x670x h1500.
– Pressione di lavoro: 1 ÷ 8 bar.
– Peso: 160 Kg.
– Carico max. applicabile: 50 Kg.
– Illuminazione: 23 watt – 230V non protetta.
– Impianto elettrico: IP54 Bordo macchina.
– Allacciamento elettrico: Monofase 16Amp.
– Motore aspiratore: 0,14 KW 230V 50Hz.
– Aspirazione: 160 m3/h.
– Prevalenza: 330 Pa.
– Cartuccia filtrante: 5, 35 m2.
– Materiale cartuccia filtrante: Poliestere.
– Potenza installata: < 0,5 Kw.
– Consumi aria compressa per pistola (valori medi indicativi lavorando a 2 e 6 bar).
– Pistola depressione Ø8 / 3.2: min. 130 Nl/1′ max. 650 Nl/1.
– La sabbiatrice è marcata CE e conforme alla Direttiva Macchine 98/37/CEE, Compatibilità Elettromagnetica 2004/108/CE, Bassa Tensione 2006/95/CE, Norme PED 97/23/CEE e successive modificazioni.

La sabbiatrice modello SD12 è la più grande della gamma ed è una macchina realizzata per il trattamento e la finitura delle superfici.
E’ stata progettata seguendo quattro obiettivi fondamentali: affidabilità, economia d’esercizio, produttività e rispetto per l’ambiente.
L’impianto è particolarmente idoneo alla pulizia di matrici, punzoni, utensili, alla rifinitura e pulizia di acciai inossidabili, particolari ossidati, particolari trattati termicamente, all’eliminazione di bave derivate da lavorazioni meccaniche, alla preparazione superficiale per l’adesione di riporti galvanici, gomma, poliuretano fino e sabbiatura di particolari in vetro, ceramica, plastica, policarbonato.
La cabina di lavoro, in lamiera di acciaio 20/10 elettrosaldata, è mantenuta in depressione da un aspiratore che assolve anche il compito di depolverazione cabina.
La separazione delle particelle esauste e delle polveri in sospensione avviene tramite un camino dimensionato per lavorare insieme all’aspiratore. La proiezione della graniglia avviene mediante una pistola di sabbiatura ad alta efficienza che sfrutta il principio Venturi.
Sul lato destro della cabina di sabbiatura si trova il filtro per il trattamento delle polveri con la cartuccia filtrante controllata da un sistema elettronico programmabile per le operazioni di pulizia.
Grazie al braccio di supporto, standard per tutte le versioni della serie SD, è possibile fissare la pistola nella posizione desiderata e movimentare il pezzo sotto il flusso di graniglia. La cabina, verniciata a polvere, è colore BIANCO RAL 1013.
Possono essere utilizzati tutti i tipi di graniglia, sia sferiche (vetro, ceramica, acciaio…) che angolari (corindoni, carbonati, plastiche, vegetali, metalliche).

Dotazioni standard
– Impianto pneumatico completo di regolatore di pressione, manometro, separatore di condensa, micro di sicurezza pneumatico e pedale per l’avvio della sabbiatura.
– Impianto elettrico.
– Pistola di sabbiatura con ugello Ø8 in carburo di tungsteno (opzionale Ø10).
– Pipa di ricircolo con sistema antirigurgito per alimentare la pistola di sabbiatura.
– Pistola di soffiaggio.
– Guanti in lattice montati su flange.
– Doppio vetro visore di sicurezza in cristallo temperato.
– Camino depolveratore a sezione variabile.
– Illuminazione tramite lampada tubolare a risparmio energetico.
– Sportello di accesso laterale.
– Piano di appoggio in lamiera forata.
– Filtro incorporato a cartuccia.
– Sistema di pulizia in contro-corrente gestito da scheda elettronica programmabile.
– Braccio supporto pistola.

Caratteristiche tecniche
– Dimensioni utili di lavoro: 1200x1000x h850.
– Dimensioni totali: mm.1590x1025x h1700.
– Pressione di lavoro: 1 ÷ 8 bar.
– Peso: 200 Kg.
– Carico max. applicabile: 150 Kg.
– Illuminazione: 36 watt – 230V non protetta.
– Impianto elettrico: IP54 Bordo macchina.
– Allacciamento elettrico: Monofase 16Amp.
– Motore aspiratore: 0,14 KW 230V 50Hz.
– Aspirazione: 160 m3/h.
– Prevalenza: 330 Pa.
– Cartuccia filtrante: 10 m2.
– Materiale cartuccia filtrante: poliestere.
– Potenza installata: < 0,5 Kw. (esclusi accessori).
– Consumi ad aria compressa per pistola (valori medi indicativi lavorando a 2 e 6 bar).
– Pistola depressione Ø8 / 3.2: min. 130 Nl/1′ max. 650 Nl/1′.

ACCESSORI

Gruppo-sabbia-buratto
GRUPPO BURATTO

Il gruppo buratto è un accessorio applicato allo sportello della cabina di sabbiatura e composto da motorizzazione, posta all’esterno dello sportello, e da una presa di forza rotante alla quale è possibile applicare un cestello di forma ottagonale e rivestito con uno speciale poliuretano bicomponente antiusura. Sul cestello vengono collocati i particolari da sabbiare (normalmente minuteria). La rotazione trasmessa al cestello dalla motorizzazione esterna determina un movimento continuo di rotazione e rivoluzione dei particolari da trattare esponendo tutte le superfici al getto di abrasivo proiettato dalle pistole di sabbiatura.
La gestione del gruppo buratto è integrata nel quadro elettrico tramite il quale è possibile gestire le variabili per la messa a punto del ciclo di lavoro.
L’impianto rimane comunque impostabile per le normali operazioni di pallinatura sabbiatura manuali. Il cestello è estraibile senza l’ausilio di chiavi o attrezzi speciali.

Supporto-esterno-tavola
Tavola girevole manuale

La tavola girevole manuale è un accessorio applicabile all’interno della cabina di sabbiatura. Il carico è interamente supportato da un sistema di cuscinetti radiali ed assiali opportunamente alloggiati in un mozzo a tenuta stagna e dotato di guarnizione per alberi rotanti a doppio labbro.
Il telaio principale è dotato di ruote, con cuscinetti a tenuta stagna, per consentire lo spostamento della tavola lungo i binari interni della cabina e posizionare il pezzo da trattare secondo le esigenze dell’operatore. È possibile estrarre completamente la tavola sui i binari di scorrimento, utilizzando un supporto esterno (opzionale) alla cabina di pallinatura.

Caratteristiche tecniche
– Diametro tavola: Ø 800 mm.
– Portata max: 500 kg sul centro tavola.

Tavola-girevole-manuale
Supporto esterno tavola girevole manuale - SUT11

Struttura in tubolare di acciaio elettrosaldato applicabile in corrispondenza dello sportello della sabbiatrice. I binari di scorrimento, presenti sulla struttura, si interfacciano con quelli all’interno della cabina di lavoro consentendo la traslazione della tavola girevole in posizione di “cielo aperto”. Il carico e lo scarico di pezzi particolarmente pesanti possono così essere effettuati con sistemi di sollevamento ausiliari. La struttura è dotata di tramoggia per la raccolta dei residui di graniglia eventualmente presenti sul pezzo e la struttura di sostegno è dotata di piedi regolabili per l’allineamento del supporto con la macchina su qualsiasi tipo di pavimentazione.

Caratteristiche tecniche
– Dimensioni: 1100x1100x h.1000.
– Carico applicabile: 500 Kg.
– Peso supporto: 80 Kg.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI

Torna su