FORNO PER IL TRATTAMENTO DI ANIME E CONDOTTI IN SABBIA

Home » Forni » Forni per il trattamento di anime e condotti in sabbia

FORNO PER IL TRATTAMENTO DI ANIME E CONDOTTI IN SABBIA

Processi

Formatura manuale tramite sistema Pep-set o Iso-set consistente nella costipazione sabbia silicea premiscelata con resina fenolica (circa 1%) e catalizzatore all’interno di uno stampo.

Sinterizzazione, con anime e condotti vengono realizzati direttamente dal modello CAD sfruttando la tecnologia dell’additive manufacturing, tramite l’uso di una stampante 3D che eroga selettivamente microgocce di resina fenolica (1.5-2%) su sottili strati di sabbia appositamente preparati.

Le anime in sabbia ottenute vengono sottoposte ad un trattamento termico per eliminare l’umidità residua ed aumentare la resistenza a rottura.

L’impianto è di tipo industriale e le strutture, i componenti e gli accessori sono in grado di garantire il buon funzionamento su tre turni continui, con esigenze di manutenzione preventiva e fermi tecnici quanto più brevi possibile.

Composizione della fornitura

Forno a camera

Armadio elettrico di comando e controllo impianto

FORNO A CAMERA

Caratteristiche tecniche
Possono subire variazioni in fase di progettazione
Alimentazione richiesta
Isolamento termico

Isolamento della camera di riscaldo e della porta, con più strati di lana di roccia e fibra ceramica. L’isolamento è ancorato alle pareti tramite agganci in acciaio refrattario AISI 321. Allo scopo di proteggere l’isolamento dall’ablazione dell’aria è istallato un lamierino di copertura dell’isolamento in AISI 430.

Riscaldo

Il riscaldo è effettuato per mezzo di resistenze elettriche, regolabili da termoregolatore a microprocessore. Le resistenze elettriche di riscaldo installate sono del tipo “Kanthal” e sono montate sulle pareti laterali della camera di riscaldo in appositi cassetti facilmente smontabili per manutenzione.

Sistema di circolazione aria forzata

2 agitatori centrifughi, posizionati orizzontalmente nella parete opposta al carico, in lamiera di acciaio inox AISI 304, dimensionati in modo da generare un’adeguata velocità dell’aria nella camera di riscaldo, atta a garantire la necessaria uniformità di temperatura.
Il flusso dell’aria all’interno della camera di trattamento è di tipo a vortice, con aspirazione aria dal centro camera e mandata lungo le pareti laterali, attraverso le resistenze di riscaldo.
Supporti dell’agitatore raffreddati ad aria, a mezzo ventolina calettata sull’albero.
Comando dell’agitatore a mezzo motore elettrico.
Protezioni antinfortunistiche sulle parti in movimento.

Rack porta-pezzi

E’ prevista la realizzazione di 8 sistemi di supporto in acciaio al carbonio con piano in lamiera forata, impilabili (massimo 4 in forno) e movimentabili tramite transpallet e muletto.

Armadio elettrico

Armadio elettrico di comando e controllo impianto, eseguito a norme CEI IP 54, composto da:

1. Sezione generale di potenza
2. Sezione di regolazione e gestione delle temperature

L’impianto è corredato di un sistema per la gestione completa dei cicli termici, la modifica dei tempi ciclo, la visualizzazione dei messaggi di allarme e di condotta guidata e l’acquisizione dati di processo con utilizzo di un pannello operatore installato sulla portella del quadro elettrico.

Il sistema è in grado di inviare direttamente (con comunicazione RS485) al registratore le temperature, il codice della ricetta ed il “part number” precedentemente impostato.

RICHIEDI INFORMAZIONI

I forni per il trattamento di anime e condotti in sabbia sono venduti solo tramite preventivo. Scrivici per sapere di più e richiederne uno.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI

Torna su