SABBIATRICE A PRESSIONE

Home » Sabbiatura » Sabbiatrice a pressione

SABBIATRICE A PRESSIONE

La sabbiatrice a pressione è una macchina realizzata per il trattamento e la finitura delle superfici, in particolare per la pulizia di matrici, punzoni, utensili, la rifinitura e pulizia di acciai inossidabili, particolari ossidati, particolari trattati termicamente, l’eliminazione di bave derivate da lavorazioni meccaniche, la preparazione superficiale per applicazione di riporti galvanici, gomma, poliuretano e per la sabbiatura di particolari in vetro, ceramica, plastica, policarbonato.

LA CABINA DI LAVORO

La cabina di lavoro, in lamiera di acciaio 20/10 elettrosaldata, è mantenuta in depressione da un aspiratore che assolve anche il compito di depolverazione della cabina.

SEPARAZIONE PARTICELLE

La separazione delle particelle esauste e delle polveri in sospensione avviene tramite un particolare camino dimensionato per lavorare insieme all’aspiratore.

PROIEZIONE DELLA GRANIGLIA

La proiezione della graniglia avviene mediante una lancia di sabbiatura ad alta efficienza che sfrutta la potenza, e allo stesso tempo la modulabilità, di un serbatoio a pressione posto alla base della tramoggia di raccolta.

BRACCIO DI SUPPORTO

Grazie al braccio di supporto, standard per tutte le versioni, è possibile fissare la lancia nella posizione desiderata e movimentare il pezzo sotto il flusso di graniglia.

SERBATOIO

Il serbatoio, caratteristica tipica di questa macchina, è dotato di un sistema di chiusura studiato e realizzato per consentire lavorazioni a pressioni inferiori a 1 bar.

IL SISTEMA

Il sistema, comandato indipendentemente dal resto dell’impianto pneumatico, è realizzato in acciaio e la chiusura del serbatoio avviene grazie ad una particolare guarnizione poliuretanica resistente all’usura.

DOTAZIONI STANDARD

CARATTERISTICHE TECNICHE

SCOPRI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI

Torna su